Agosto: seminario col Teatro dei Venti su Moby Dick

Prosegue la produzione del nuovo spettacolo di strada del Teatro dei Venti, un progetto artistico e socio-culturale ispirato al romanzo “Moby Dick” di Herman Melville (debutto previsto, Estate 2018). Prossima tappa dal 4 al 10 agosto a Travo in provincia di Piacenza nell’ambito di Cant’ieri Festival, con una residenza artistica che coniuga un Seminario per professionisti e un Seminario riservato a bambini e ragazzi del paese, entrambi finalizzati alla messa in scena dell’esito finale che avrà luogo il 10 agosto. I partecipanti ai Seminari lavoreranno insieme agli artisti già coinvolti nel progetto, formando una Comunità teatrale che abiterà il borgo di Travo e il Parco Archeologico Villaggio Neolitico, nella suggestiva cornice della Val Trebbia.

Informazioni sul Seminario per professionisti:

Il seminario, a cura della compagnia Teatro dei Venti, è indirizzato ad attori, musicisti, danzatori, acrobati, trampolieri, anche senza esperienza di teatro di strada.

Durante il seminario verranno proposti esercizi e analizzate situazioni teatrali riconducibili al romanzo Moby Dick e alle sue ambientazioni.

Il seminario è finalizzato alla realizzazione di un esito spettacolare il 10 agosto all’interno del Festival, un evento al quale parteciperanno gli attori del Teatro dei Venti, gli artisti coinvolti nel progetto Moby Dick e un gruppo di bambini del paese. Una grande Comunità provvisoria impegnata nella creazione teatrale.

Modalità di lavoro:

Seguendo la peculiare poetica della compagnia, anche la nuova produzione vuole fondere le tecniche appariscenti del teatro di strada e quelle più classiche e introspettive del teatro comunemente inteso. Per questo saranno approfondite le peculiari modalità di messa in scena che la compagnia ha sviluppato nel corso della sua decennale attività con gli spettacoli “Malaparata”, “Il Draaago”, “Simurgh” e “Pentesilea”.

Il lavoro sul ritmo, sulla segmentazione, sulla memorizzazione di strutture coreografiche, si alterneranno alla lettura e riscrittura del testo e all’ideazione della messa in scena finale.

IMPORTANTE: Ai partecipanti si richiede la lettura del romanzo “Moby Dick” di Hermann Melville.

Giorni e orari:

dal 4 all’ 8 agosto dalle 15.00 alle 19.00

9 agosto dalle 10.00 alle 17.00

10 agosto dalle 10.00 fino alla messa in scena finale

Costo:

100 euro per l’intero periodo del seminario-spettacolo. Sono richiesti inoltre 50 euro per l’iscrizione al Festival Cant’Ieri, che permetterà l’accesso a tutti gli eventi programmati.

Modalità di iscrizione:

Per essere ammessi al seminario occorre inviare il proprio CV artistico entro il 18 luglio all’indirizzo e-mail cantierifestival@gmail.com

I selezionati dovranno confermare l’iscrizione entro il 24 luglio versando un acconto di 50 euro tramite bonifico al codice IBAN che verrà comunicato via mail.

Il saldo potrà essere effettuato all’inizio del Seminario.

Max 10 partecipanti

Il primo studio su Moby Dick del Teatro dei Venti al festival Mirabilia 2017 - foto: Perla Ferraris per #ComunicaCirco

Il primo studio su Moby Dick del Teatro dei Venti a Fossano per il festival Mirabilia 2017 – foto: Perla Ferraris per #ComunicaCirco

Info sul progetto Moby Dick:

Nei mesi scorsi la compagnia Teatro dei Venti ha iniziato lo studio per una nuova produzione di Teatro di Strada e per questo ha avviato una serie di seminari di selezione finalizzati al completamento del cast artistico e più in generale a una riflessione articolata sulle tematiche e sulle modalità della messa in scena. Il testo di riferimento del lavoro è il romanzo “Moby Dick o La balena” di Hermann Melville e a partire da questo elemento si stanno sviluppando le diverse tappe di lavoro per la costruzione dello spettacolo. 

Nel nuovo spettacolo su “Moby Dick” la Nave/Balena Bianca si paleserà davanti agli spettatori in una progressiva costruzione magica. Attori, musicisti e pubblico, daranno così così vita ad una grande costruzione che li porterà verso un “ignoto” che pone e propone domande e stupore. Il suono arcaico delle botti della tradizione campana, l’ambientazione marinaresca ed epica del romanzo di Melville, una fusione tra linguaggi da occidente a oriente, una riflessione filosofica sull’ignoto, costituiscono la trama di questo lavoro. 

Il progetto è sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Modena.

Nell’ambito del Cant’ieri Festival, oltre al progetto Moby Dick, il Teatro dei Venti presenterà anche gli spettacoli Pentesilea (9 agosto), Il Draaago (11 agosto) e Simurgh (12 agosto).

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche