Alla IQOS Embassy di Roma per l’anteprima di Outdoor Festival 2018

Sono stato all’anteprima dell’edizione 2018 di Outdoor Festival (Mattatoio dal 14 aprile al 1 maggio) nei bellissimi spazi della IQOS Embassy in via Margutta, a Roma. È stata una serata intensa durante la quale ho assistito alla performance “Mechanical Ballet” dei Quiet Ensemble, stupendi come sempre a teatralizzare gli oggetti e la luce, e sebbene fumatore non accanito ho assaggiato IQOS: è davvero buono! Ecco alcune info in più:

Mechanical Ballet

La serata, come è da sempre nello spirito di Outdoor, coniugando musica e arte, ha visto protagonista la live performance Mechanical Ballet dei Quite Ensemble, collettivo artistico nato dall’incontro tra Fabio di Salvo e Bernardo Vercelli. Insieme studiano il rapporto tra tecnologia e natura attraverso installazioni e performance altamente innovative. La performance dal forte impatto visivo e sonoro è stato un concerto sinfonico di oggetti semplici e meccanici. Un vero e proprio spettacolo, il cui stesso titolo allude a una “danza” di fari mobili, resa possibile dall’ intervento in scena dei due artisti. Il progetto si inserisce in un percorso di ricerca in cui suoni inaudibili diventano udibili, costruendo una drammaturgia luminosa e sonora dello spettacolo.

IQOS Embassy

L’evento si è svolto nella sede dell’IQOS Embassy di Roma che con questo progetto ha confermato la sua attenzione alla sperimentazione e all’innovazione, ospitando nei suoi spazi progetti che si dedicano alla creatività contemporanea. Ed è proprio questo lo spirito che anima le IQOS Embassy presenti nel cuore delle principali città d’Italia: sintesi dell’aspirazione verso una migliore qualità della vita, sono concept store dedicati alla presentazione e alla vendita del primo prodotto smoke – free IQOS, ultimo ritrovato della tecnologia di Philip Morris International, che scalda e non brucia stick di tabacco appositamente progettati, eliminando il processo di combustione caratteristico delle sigarette. Ciò a riprova dell’impegno dell’azienda a costruire un futuro senza fumo.

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 17 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.