Interviste, recensioni e approfondimenti

A Monticchiello un Teatro Povero ma bello

A Monticchiello un Teatro Povero ma bello

L’ultima volta che ero stato a vedere il Teatro Povero di Monticchiello era il 2002, in quegli anni, come si evinceva dallo spettacolo Tepopotratos Museum, il timore degli abitanti/attori del borgo toscano era quello di non diventare un “museo vivente”. Per esorcizzare questa paura nacque l’anno dopo il vero museo, che ho visitato poco prima(…)

Armine, Sister: la testimonianza di Teatr Zar sul genocidio armeno

Armine, Sister: la testimonianza di Teatr Zar sul genocidio armeno

Durante Fabbrica Europa, festival in corso a Firenze fino al 3 luglio, ho potuto incontrare e intervistare Jaroslaw Fret, fondatore e regista del gruppo di ricerca teatrale polacco Teatr Zar. Già da diversi anni conoscevo il gruppo ed il loro lavoro sull’uso della voce e sul canto, è stato perciò molto bello ed interessante poter(…)

Maremma a Veglia: Festival d’incontro fra tradizione e nuova sostenibilità

Maremma a Veglia: Festival d’incontro fra tradizione e nuova sostenibilità

“Una stalla può diventare/ un tempio e/ restare magnificamente una stalla”, questo uno dei versi di “Per un Teatro Clandestino. Dedicato a T. Kantor” di Antonio Neiwiller e con cui Elena Guerrini, Direttrice Artistica del Festival, ha concluso la conferenza stampa di stamani. S’intitola MAV!15 – acronico di Maremma a Veglia – e sarà una(…)

Mai più senza Teatro Pocket! Intervista ad Andrea Pocosgnich

Mai più senza Teatro Pocket! Intervista ad Andrea Pocosgnich

Finalmente anche il teatro ha la sua app! Si chiama Teatro Pocket e me la faccio raccontare da Andrea Pocosgnich, fondatore di Teatro e Critica, la rivista online che l’ha ideata. SP: Teatro Pocket è una app che promette di migliorare la vita di chi va a teatro e di chi vorrebbe andarci. Mi spieghi(…)

The rain will not erase it. Intervista a Mladen Alexiev

The rain will not erase it. Intervista a Mladen Alexiev

di Carla Capodimonti e Richard Pettifer > READ THE ENGLISH VERSON (PDF) Mladen Alexiev è un creatore teatrale dalla Bulgaria. Ha partecipato al Festival di Terni 2014 con due diverse opere dal titolo Standing Body e A Poem, che dà il nome “The rain will not erase it” all’intero Festival. Carla Capodimonti: Ho trovato il tuo lavoro(…)

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #7: Fringe over

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #7: Fringe over

Photo in primo piano by @edinburghphotographic Intervista a Wolfgang Hoffman direttore di Aurora Nova in esclusiva per Instabili Vaganti On Tour – fattiditeatro Il festival è finito, la grossa macchina si è arrestata. Dopo il via vai di corrieri e container che riportano in diversi paesi scenografie e attrezzature, la città è tornata pian piano alla sua(…)

Teatro politico in Guatemala: intervista a Camilla Camerlengo di Andamio Teatro Raro

Teatro politico in Guatemala: intervista a Camilla Camerlengo di Andamio Teatro Raro

Sono ormai passati alcuni mesi da quando Simone Pacini mi ha inviato una mail chiedendomi di entrare in contatto con Camilla Camerlengo, attrice e psicologa italiana, trasferitasi da anni in Guatemala per motivi artistici e creativi. Lo scopo era quello di intervistarla e di presentare il suo gruppo Andamio Teatro Raro che si occupa di(…)

Elektra e perché è importante continuare a raccontare il mito

Elektra e perché è importante continuare a raccontare il mito

“Elektra“ di Richard Strauss è andata in scena al Teatro alla Scala di Milano tra la fine di maggio e i primi di giugno del 2014. L’opera era diretta da Esa-Pekka Salonen, considerato uno dei maggiori direttori viventi oltre che un apprezzato compositore di musica contemporanea. La regia era di Patrice Chéreau, deceduto nell’ottobre del 2013, proprio poco dopo(…)