Cristiana Morganti torna al festival Equilibrio con “Jessica and me” (IAT 23 febbraio – 1 marzo)

Cristiana Morganti, Davide Iodice, Alfonso Santagata (e non solo!) per questa intensissima settimana teatrale (a Roma ho dovuto scegliere fra oltre 20 proposte!)

Roma

Cristiana Morganti in Jessica and Me - foto: Claudia Kempf

Cristiana Morganti in Jessica and Me – foto: Claudia Kempf

Comincio con due spettacoli di danza molto diversi tra loro: Cristiana Morganti, dopo il fortunato Moving with Pina (leggi la recensione) torna all’Auditorium Parco della Musica in occasione di Equilibrio. Festival della nuova danza con il nuovo Jessica and me (26-27); la Spellbound Contemporary Ballet diretta da Mauro Astolfi presenta la propria versione dei Carmina Burana (T. Vascello, 24-1mar). Passando al teatro, ti propongo Passi – una confessione, nuovo spettacolo di Bartolini/Baronio (T. Argot, 24-1mar), RG’S STANDUP SPECIAL di e con Riccardo Goretti (Rialto, 27-1mar) e Cuoro di e con Gioia Salvatori regia Giuseppe Roselli. Concludo con tre eventi trasversali: per Piedi per Terra e Testa nel Cloud Roberto Zibetti propone un “teatro d’ascolto” sulla Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso (23); per SINGOLARE/PLURALE in scena Absolutely live – lettura live del Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare, drammaturgia Francesca Macrì (T. Brancaccino, 25); infine DEHORS/AUDELA presentano Un bene incurabile installazione e performance site-specific nell’ambito del Media Art Festival (Fondazione Mondo Digitale, 25-1mar)

Milano

Mangiare e bere. Letame e morte

Mangiare e bere. Letame e morte

Teatro e danza: MANGIARE E BERE. LETAME E MORTE di Davide Iodice, con Alessandra Fabbri (T. i, 27-2mar); ROD – Under Talgar’s Peak, di Tommaso Monza (Fabbrica dell’Esperienza, 28-1mar). Teatro e lavoro: Farneto Teatro in collaborazione con CGIL Lombardia e Nazionale presenta BUON LAVORO – report teatrale dal mondo del lavoro, un progetto di Elisabetta Vergani e Maurizio Schmidt: uno spettacolo per raccontare il lavoro oggi. Quello delle donne, dei giovani e di tutti (T. Verdi, 26-15mar). Drammaturgia contemporanea, per l’infanzia: CAPPUCCETTO ROSSO di Joël Pommerat traduzione Federica Iacobelli, uno spettacolo di Sandro Mabellini (Spazio Tertulliano, 25-8mar). Segnalo anche MERCURIO di Amélie Nothomb, progetto adattamento e regia Corrado d’Elia con Monica Faggiani, Gianni Quillico, Valeria Perdonò (T. Libero, 26-10mar).

Toscana

Certaldo (FI) > Ancora lui: Pinocchio di Zaches Teatro (I Macelli, 28).

FirenzeHOTEL PARADISO un’opera di FAMILIE FLÖZ (T. Verdi, 28). Svergognata, l’ultimo successo di Antonella Questa (T. di Rifredi, 26-28)

Pistoia > Cuocolo/Bosetti concludono la loro residenza creativa al Funaro con l’anteprima in forma di studio di MM&M Movies, Monstrosities, and Masks (27-28).

Pontedera (PI) > Riccardo III di e con Michele Sinisi (T. Era, 28-1)

San Casciano Val di Pesa (FI)Katzenmacher presenta INTERNISCESPIRIANI, ideazione e regia di Alfonso Santagata (T. Niccolini, 27 – il 28 a Cecina (LI) e il 29 a Roccastrada (GR)).

> Vuoi segnalare il tuo spettacolo? Usa i commenti sotto a questo post oppure twitta (meglio un’immagine) con l’hashtag #fattiditeatro!
> Vuoi ricevere il videoIAT per email? Iscriviti al canale YouTube di fattiditeatro!

Il videoIAT della settimana:

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche