Compagnia della Fortezza/Dopo la Tempesta

Data: 29/10/16 - 30/10/16
Ora: 0.00

Luogo
Teatro Verdi (mappa sotto)

Categorie


sabato 29 ottobre 2016 ore 21 turno A Cartellone, turno TanDem
domenica 30 ottobre 2016 ore 17 turno B Cartellone

Compagnia della Fortezza
DOPO LA TEMPESTA
l’opera segreta di Shakespeare
prima nazionale
drammaturgia e regia Armando Punzo
musiche originali e sound design Andrea Salvadori
scene Alessandro Marzetti, Silvia Bertoni, Armando Punzo
costumi Emanuela Dall’Aglio
con i detenuti-attori della Compagnia della Fortezza

produzione VolterraTeatro/Carte Blanche Centro Nazionale Teatro e Carcere
con il sostegno di MiBACT-Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Regione Toscana – Provincia di Pisa – Comune di Volterra Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra Ministero della Giustizia C.R. Volterra

 

Quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare, secoli di esercizi sulla sua opera, di traduzioni, trasposizioni, di diatribe filologiche, di regie critiche, di adattamenti monologanti, di letture psicanalitiche, postmoderniste, destrutturaliste; “tradire per rispettare”, “ridurre per enfatizzare”: secoli di teatro come corpo a corpo ossequioso, sempre e comunque, con quell’affresco perfetto dell’umanità che il massimo autore inglese ha consegnato nei suoi testi, un travasare perpetuo da una forma all’altra un essere umano che si immagina scritto per sempre nelle pieghe meravigliosamente complesse di quei personaggi.
Con Dopo la tempesta. L’opera segreta di Shakespeare, Armando Punzo prova invece a mandare definitivamente all’aria ogni forma, ogni esercizio, dispositivo, e a dare vita a uno spettacolo liquido, un’opera monumentale che si confronti con tutto Shakespeare e con l’eredità filosofica che rappresenta. Un’opera totale che stravolga il canone occidentale di cui anche l’autore inglese è stato inventore, che stravolga il tempo, lo spazio, il ritmo, per mettere in discussione l’uomo, la sua forma rigida, la sua storia ingessata: l’apoteosi di quella utopia della libertà di poter sempre riscrivere tutto, anche quello che sembra impossibile da cambiare e da reinventare. Di buchi neri, d’altronde, è disseminata l’opera di Shakespeare. Dentro quei testi Punzo cerca allora con la Compagnia della Fortezza il grande testo segreto, l’antidoto, il mistero che si nasconde nello spazio vuoto tra le parole, nelle maglie degli indugi di Macbeth e dei dubbi di Amleto. Tra quei fatti, tra quelle azioni e parole che vogliono rappresentare l’uomo c’è infatti uno spazio infinito da indagare, interrogare, che promette altro.

Dopo la tempesta. L’opera segreta di Shakespeare è andato in scena a luglio nel carcere di Volterra, nell’ambito del Festival VolterraTeatro: ci piace che il nostro teatro, come già fu per Santo Genet, si confermi sul territorio come “la casa della Fortezza”, il luogo dove le tournée esterne della compagnia diretta da Armando Punzo possano trovare il loro primo confronto con un pubblico ‘altro’.
Come già due anni fa, sono allo studio con Armando Punzo azioni di promozione che precedano lo spettacolo e ne preparino la visione.

per saperne di più clicca qui e vai al sito della Compagnia

dopo_la_tempesta

Sto caricando la mappa ....

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.