#comunicateatro TRAINING

Data: 11/06/16 - 12/06/16
Ora: 0.00

Luogo
Milano (mappa sotto)

Categorie


#comunicateatro TRAINING
versione speciale per Giovani Direzioni III edizione

Sabato 11
14-18 lezione teorica

Domenica 12
10-12 analisi case studies
12-14 one to one con compagnia 1
15-17 one to one con compagnia 2
17-19 one to one con compagnia 3
19-20 aperitivo di networking

Giovani direzioni 2016

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e farne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione ed apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.” “Le città invisibili”, Italo Calvino

Il progetto Giovani Direzioni nasce con l’intento di dare spazio alle idee e proposte di nuove realtà artistiche formate da giovani diplomati provenienti dalle accademie teatrali nazionali, e di fornire loro gli strumenti professionali necessari per affrontare con coraggio i primi passi nell’organizzazione di una vera e propria compagnia teatrale. Nell’inverno 2014 viene pubblicato, nella sua prima edizione, il bando Giovani Direzioni: una call aperta a tutte le giovani realtà nazionali under 35 e ai cui selezionati viene data la possibilità di partecipare allarassegna omonima presso la Casa delle Arti di Cernusco S/N. Alle compagnie selezionate viene inoltre riservato un periodo di tutoraggio artistico ed organizzativo: per la sfera artistica, sitratta di affiancare I registi nella ricerca drammaturgica fornendo loro un occhio esterno durante l’allestimento dello spettacolo; equamente prezioso si rivela l’aiuto organizzativo che intende dare agli organizzatori delle compagnie selezionate gli strumenti e la formazione adeguata per affrontare in autonomia la filiera produttiva di uno spettacolo trattando temi quale: amministrazione e fiscalità, agibilità enpals, pratiche siae, contratti, comunicazione, promozione e distribuzione. Oltre a un processo di avviamento professionale che nasce all’interno del bando, la rassegna estiva mira adavvicinare il più possibile nuove fasce di pubblico a teatro proponendo un’offerta alternativa a quelladei circuiti tradizionali. Il forte legame con il territorio si consolida attraverso la rassegna stessa, il coinvolgimentodegli enti locali e i loro abitanti. Ma non è stata l’unica strada percorsa.

Nel 2015, in occasione della II edizione, è stato realizzato il lab #comunicateatro CERNUSCO S/N.

Maggiori informazioni sul sito di MaMiMò.

Sto caricando la mappa ....