Convegno “La formazione del nuovo pubblico” #kronopubblico

Data: 25/03/17
Ora: 10.00 - 18.00

Luogo
Palazzo Oddo (mappa sotto)

Categorie


Segui l’evento e interagisci (su Twitter) con #kronopubblico

Una preziosa occasione di confronto quella ideata da Kronoteatro e l’operatrice culturale Elena Lamberti, per concentrare l’attenzione su un elemento strategico per la vita dello spettacolo dal vivo e della società stessa: il pubblico. L’evento, che si iscrive nelle attività che Kronoteatro svolge sul territorio di Albenga volte alla formazione e alla radicazione dell’alfabetizzazione culturale sul tessuto sociale, è sostenuto dal Mibact, dalla Compagnia di San Paolo e dal Comune di Albenga.

Il convegno, realizzato nell’ambito delle iniziative promosse dalla neonata ReCLiP (Rete del Contemporaneo LiguriaPiemonte), si pone l’obiettivo di mettere al centro della discussione sul rapporto possibile tra il teatro e il suo pubblico lo spettatore, trasformandolo così da oggetto passivo a soggetto attivo attraverso una pratica di condivisione capace di orientare le scelte che gli operatori teatrali si trovano a fare in fase di creazione e ideazione di un progetto culturale.

Sabato 25 marzo, ad Albenga, critici, esperti, tecnici ed operatori del panorama teatrale italiano si riuniranno insieme ad un nucleo di cittadini albenganesi appassionati di teatro e frequentatori assidui delle attività teatrali e culturali della città, provenienti da diverse fasce generazionali, per interrogarsi circa la funzione sociale del teatro, il rapporto e lo scambio col pubblico, la fisionomia di quest’ultimo e quali possano essere le buone pratiche per allargarne sempre più le fila.

Un convegno ideato in modo dialettico, con una presentazione iniziale e gruppi di lavoro ristretti per favorire uno scambio quanto più fertile e produttivo.

Coordinerà i momenti plenari del convegno lo studioso di teatro Oliviero Ponte di Pino (ateatro.it, docente di letteratura e filosofia del teatro presso l’accademia di Belle Arti di Brera).

Parteciperanno all’incontro, fra gli altri, Sergio Ariotti, Isabella Lagattolla, Giulia Menegatti (Festival delle Colline Torinesi – Torino), Renato Bandoli e Andrea Cerri (FuoriLuogo – La Spezia), Laura Bevione (Hystrio), Elisa Bottero (Teatro della Caduta – Torino), Laura Caruso (Festival dello spettatore – Arezzo), Lorenzo Donati (Altrevelocità.it), Renzo Francabandera (Pac – paneacquaculture.net), Maddalena Giovannelli (Stratagemmi.it), Livia Grossi (Corriere della Sera), Francesca Romana Lino (Rumor(s)cena.com), Lucia Medri (Teatroecritica.net), Simone Pacini (Fattiditeatro.it), Andrea Paolucci (Teatro dell’Argine – San Lazzaro di Savena), Angelo Pastore (Teatro Stabile di Genova – Genova), Roberto Pellerey (Università degli Studi di Genova), Maria Dolores Pesce (dramma.it), Roberto Rinaldi (Rumor(s)cena.com), Stefano Romagnoli (spettatore professionista), Laura Santini (mentelocale.it), Francesca Serrazanetti (Stratagemmi.it), Stefano Tè (Trasparenze Festival – Modena).

In vista di questa iniziativa è stato dato mandato ai cittadini che parteciperanno al convegno di elaborare alcune domande da sottoporre ai tavoli di lavoro, a partire dalla lettura della “Lettera programmatica per il Piccolo Teatro di Milano” scritta nel 1947 da Mario Apollonio, Paolo Grassi, Giorgio Strehler e Virgilio Tosi, fondatori di una delle realtà più solide ed importanti del teatro italiano.

Venerdì 24 marzo, alle ore 18.00, sarà organizzato un primo momento di benvenuto, alla presenza delle istituzioni cittadine per presentare il progetto presso La Locanda del Foro a cui seguirà lo spettacolo “Lei è Gesù” della compagnia quotidiana.com (Spazio Bruno, ore 21.00)

La giornata di studio sarà ospitata presso Palazzo Oddo ed avrà inizio sabato 25 alle 10.00 con un’assemblea plenaria di presentazione della riflessione, a cui seguirà l’approfondimento della discussione in tavoli di lavoro ristretti, composti dai partecipanti al convegno, che lavoreranno fino alle 17.00 circa, quando poi si svolgerà la parte finale di sintesi e restituzione.

Sono chiamati ad intervenire coloro i quali sentano la necessità di fare del teatro un luogo di scambio e relazione, partecipandone attivamente ai processi di evoluzione e trasformazione.

La partecipazione al convegno è libera; è chiesta la disponibilità per l’intera giornata di sabato. 

Per info e prenotazioni

Kronoteatro Ex Biblioteca Civica Via E. D’Aste, 8 Albenga
0182630528 / 0182630369 / 3803895473
info@kronoteatro.it- info@kronostagione.it
pagina Facebook “Kronostagione Terreni Creativi Albenga” oppure “Kronoteatro Albenga”
twitter #kronopubblico

kronoteatro

Sto caricando la mappa ....

Simone Pacini

Master in Management per lo spettacolo alla SDA Bocconi, si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione nel settore delle performing arts e degli eventi dal vivo. Esperto di social media e blogger, nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione teatrale 2.0. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.