#Konsulta LAB a #Trasparenze3

Data: 07/05/15 - 10/05/15
Ora: -

Luogo
Teatro dei Segni (mappa sotto)

Categorie


Laboratorio di social media storytelling
con Simone Pacini

Già nel 2012 la #Konsulta ha familiarizzato con l’utilizzo attivo dei social media in un evento live: primo esperimento in Italia volto ad avvicinare le nuove generazioni al teatro attraverso l’uso del web. In questa edizione 2015 di Trasparenze la Konsulta esce dall’aula per invadere il quartiere e i luoghi del festival e per raccontare la propria esperienza attraverso i social più adatti ad una narrazione dal vivo: Twitter, Instagram, Vine. Sperimenteremo anche il social del momento, che sta rivoluzionando il concetto di “diretta” e quindi perfetto per un festival di teatro: Periscope. Lo scopo principale del progetto è, utilizzando l’anima ludica e la fruizione immediata dei social network, quello di raccontare un evento con occhi nuovi creando empatia con il territorio e la città.

La Konsulta di Trasparenze

La Konsulta di Trasparenze

Programma:

Giovedì 7 maggio
ore 14.30 – 17.00
I ragazzi della #Konsulta diventano Social Media Reporter di #Trasparenze3 (requisiti: Smartphone con connessione autonoma) attraverso un lab teorico sull’utilizzo attivo dei social media per un’attività di social media storytelling. Team Building e individuazione dei momenti/percorsi ideali di azione (esempio: esplorazione del quartiere, incursione nei laboratori, racconti dei momenti collettivi, lavoro specifico su alcuni spettacoli).
dalle 17.30
Racconto digitale degli eventi del festival

Venerdì 8
dalle 14.30
Incursioni 2.0: racconto degli artisti attraverso un incontro (un artista > un SMR) con gli strumenti della scrittura breve, del video e delle immagini per realizzare un profilo social dei protagonisti del festival. Sarà interessante anche seguire le prove e i momenti prima degli spettacoli in camerino. Simone Pacini farà da tutor a questi incontri per indirizzare i giovani SMR verso una narrazione frizzante e non invasiva.
Racconto del territorio
dalle 17.30
Racconto digitale degli eventi del festival

Sabato 9
dalle 14.30
Incursioni 2.0: raccontare in maniera analoga alcuni componenti dello staff del festival nelle loro giornate di lavoro. Queste due azioni hanno lo scopo di avvicinare gli spettatori, i cittadini, gli utenti web, alle performing arts attraverso un racconto interattivo ed empatico. Oltre che stimolare l’interazione fra i vari attori in campo e creare nuovi contenuti per il web.
dalle 17.30
Racconto digitale degli eventi del festival

Domenica 10
ore 14.00 -17.00
Preparazione di uno Storify che riassuma i 3 giorni di trasparenze
ore 19.30
incontro pubblico:  La Konsulta racconta #Trasparenze3 attraverso il suo sguardo 2.0

HAI TRA I 16 E I 25 ANNI?
VIENI ANCHE TU A RACCONTARE IL TEATRO DI DOMANI

LABORATORIO GRATUITO
per info e iscrizioni comunicazione@trasparenzefestival.it

Sto caricando la mappa ....

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.