Master class di social media storytelling a #InvisibleCitiesFestival

Data: 29/05/16
Ora: -

Luogo
Lanterna d'Oro (mappa sotto)

Categorie


Master class di social media storytelling
condotta da Simone Pacini

Un’intera giornata teorico/pratica volta ad acquisire metodologie e trucchi per la gestione creativa dei social network (Facebook, Instagram, Twitter, Vine, Storify). La masterclass prevede una parte di aula e una di “incursioni 2.0” tra gli eventi di InvisibleCities Urban Multimedia Festival. In particolare affiancheremo, nel massimo rispetto dell’atto artistico, il debutto dello spettacolo LE CITTà [IN]_VISIBILi un progetto multimedia di Tiziano Panici, al fine di creare i nostri racconti digitali.

Tra gli argomenti trattati:

  • Perché è importante fare storytelling con i social media
  • Alla ricerca dell’empatia: socializzare un evento dal vivo creando “engagement”
  • L’hashtag: uno strumento fondamentale per creare un nuovo rapporto fra imprese culturali e territorio

invisible

DURATA E GIORNI
29 maggio 2016 / 10.00-22.00

NUMERO PARTECIPANTI
10 min – 20 max

LOCATION
ex Osteria Lanterna D’Oro, Borgo Castello, Gorizia

COSTO
40 €

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le iscrizioni al workshop chiudono il 22 maggio 2016.
Per iscriversi è necessario effettuare un bonifico bancario versando l’intera quota del workshop. Successivamente inviare una mail a segreteria@quarantasettezeroquattro.it indicando: nome, cognome, titolo del workshop allegando copia del bonifico bancario.

ASSOCIAZIONE QUARANTASETTEZEROQUATTRO

Unicredit Banca, Agenzia Gorizia Corso Italia
IBAN: IT 86 V 02008 12400 000101174360
OGGETTO: Quota workshop Invisible Cities

Sto caricando la mappa ....

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.