IAT 13-19mag: Dynamis Teatro, Play Festival, Pierpaolo Capovilla

Roma. Due appuntamenti interessanti al T. Vascello: TeatroPersona presenta A U R E con Valentina Salerno, Francesco PennacchiaChiara Michelini e la regia di Alessandro Serra (14 e 15); Dynamis Teatro prosegue il progetto Lightblack (dal 17 al 19, leggi la recensione della recente presentazione a Teatri di Vetro). Al T. Argot Alessio Di Clemente porta in scena Suerte, tratto dall’omonimo testo di Giulio Laurenti (dal 14 al 26). Al teatroinscatola IL REGISTA IN SCENA testo e regia di Giuliano Vasilicò, con Manuel Fiorentini (dal 14 al 26).  Inoltre, al Palladium (e su Twitter) proseguono i #discorsiallanazione di Ascanio Celestini (fino al 19).

Lightblack
Lightblack

Milano. Stasera la seconda replica di CIVILE un progetto di Fiorenza Menni e Elena Di Gioia al PIM OFF. Per il teatro musicale, debutta al T. alla Scala il Götterdämmerung Richard Wagner diretto da Daniel Barenboim con la regia e le scena di Guy Cassiers (dal 18 al 7 giugno). Al T. Out Off, Carrozzeria Orfeo presenta la trilogia dei suoi lavori Robe dell’altro mondo (dal 14 al 19), Sul Confine (dal 21 al 23) e Idoli (dal 24 al 26). Al T. Ringhiera è tempo di Play Festival con, tra gli altri, Compagnia LaFabbrica, Gli Incauti, inQuanto Teatro (dal 13 al 19). A ZonaK vanno in scena due spettacoli: INGOIA E FAI FINTA DI NIENTE  della COMPAGNIA GORSCIASKJI, drammaturgia e regia di Anna Schirru. Con Maria Gorini e Caterina Sciariada e Salomè ha perso il lume di e con Costanza Givone (dal 17 al 19). Al CRT Salone 30 minuti di PAS D’HOSPITALITE’ Monologo con ospiti e fuochi d’artificio di e con Laura Graziosi (dal 14 al 19). Per il progetto Amleto del T. Franco Parenti, segnalo A LATO DI AMLETO (STUDIO) di e con Ambra Senatore, in collaborazione con varie persone incrociate sulla via (15 e 16).

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=nTleyqVfwkE?rel=0&w=560&h=315]

Toscana. Un evento tra il teatrale e musicale: Pierpaolo Capovilla (frontman del Teatro degli Orrori) legge Pier Paolo PasoliniLa religione del mio tempo è un reading in tre atti (Ballata delle Madri, La Religione del mio Tempo, Una Luce); alla voce Pierpaolo Capovilla, al pianoforte e “diavolerie elettroniche” Kole Laca, musiche di Steve Reich, Scott Walker, Kole Laca (il 16). Intanto continua Fabbrica Europa, questa settimana con  Emergenze! una vetrina di giovani danzautori (Claudia Catarzi, Francesca Foscarini, Daniele Ninarello e molti altri, dal 16 al 19) e Folk-s di Alessandro Sciarroni (il 17).

Pier Paolo Capovilla - photo: newspettacolo.com
Pier Paolo Capovilla – photo: newspettacolo.com

Simone Pacini

Simone Pacini si occupa come consulente free lance di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono stati realizzati in 18 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per la cultura, in collaborazione con università e imprese culturali. Nel 2018 è uscito il suo primo libro “Il teatro sulla Francigena”.