Luoghi Comuni: nelle Marche una festa del teatro di comunità

A Fermignano, nelle Marche, c’è una giovane realtà teatrale che si sta radicando nel territorio. Si chiama Luoghi Comuni (seguila su Facebook!) e da pochi giorni ha concluso la sua prima rassegna, che ha ospitato artisti affermati.

Ieri sera con lo spettacolo LA COSA PRINCIPALE di e con Laura Cleri, si è conclusa la nostra prima rassegna di…

Publiée par Luoghi Comuni sur Samedi 1 juin 2019

A partire da domani e fino a domenica, con una “festa del teatro”, Luoghi Comuni (arti performative e benessere di comunità, fondata nel 2014 da Alice Toccacieli e Yuri Punzo) intende fare il punto della situazione creando un momento in cui tutti i partecipanti dei laboratori teatrali rivolti alla cittadinanza avranno modo di condividere con la comunità quello che hanno scoperto e creato durante quest’anno di lavoro.

Poiché il teatro è una pratica che può fondare una comunità e che ci porta ad avere a che fare con quello spazio in mezzo, che è lo spazio della relazione, tutti gli eventi, spettacoli, perfomance e incontri, avranno un taglio spiccatamente partecipativo e il pubblico si troverà a svolgere un ruolo totalmente attivo.

In particolare nella giornata di domenica 9 giugno, insieme a Sandro Pascucci (direttore dell’Istituzione Teatro di Cagli), Vincenzo Picone (regista e formatore del Teatro Due di Parma), Francesco Mugnari (regista e formatore di Tra i Binari e Officine Cavane di San Miniato), Luca Dal Pozzo (regista e formatore dell’associazione culturale Flux Live di Pieve di Cento), Gloria De Angeli (formatrice e fondatrice dell’associazione culturale Indipendance), Nicola Nicchi (attore e direttore del Teatro Perugini di Apecchio, in video), Alice Toccacieli (regista e co-fondatrice di Luoghi Comuni), si avrà modo di approfondire l’aspetto fondativo della pratica performativa rispetto alla partecipazione della cittadinanza e i rapporti di comunità.

A seguire tutti gli intervenuti saranno coinvolti nella performance “Esercizi di stato in luogo”, a cura di Alice Toccacieli, con le persone del centro educativo diurno L’Albero delle Storie di Cagli. L’intera manifestazione è sostenuta dal Comune di Fermignano, dalla Provincia di Pesaro e Urbino, dalla Regione Marche e dall’Istituzione Teatro di Cagli, La giornata di domenica è inserita nel programma della attività del progetto TIR, Teatro Instabile Rurale, sostenuto dalla Regione Marche.

Programma

  • Giovedì 6 giugno_Sala Bramante_ore 18.30

LABORATORIO TEATRALE APERTO con i ragazzi delle scuole medie (ingresso libero e aperto a tutti)

  • Venerdì 7 giugno_Museo dell’Architettura_ore 20.30

DADAUNPO’_spettacolo esito finale del laboratorio teatrale bambini (ingresso libero e aperto a tutti)

  • Sabato 8 Giugno_Museo dell’Architettura_ore 21

LUI CHI E’? Atto unico brillante con i partecipanti del laboratorio teatrale adulti (ingresso libero e aperto a tutti)

  • Domenica 9 giugno

ore 15.30 IL TEATRO COME ABITO DELLA COMUNITÀ incontro pubblico

0re 18 ESERCIZI DI STATO IN LUOGO performance a cura di Alice Toccacieli con le persone del centro educativo diurno l’Albero delle Storie di Cagli e la collaborazione di Anffas Onlus Fermignano (ingresso libero e aperto a tutti)

I laboratori teatrali e gli esiti sono a cura di Alice Toccacieli. Collaborazione artistica e tecnica: Yuri Punzo. Si ringraziano tutti i partecipanti del laboratori adulti per il sostegno organizzativo

Info 3408962837 – luoghicomuni@hotmail.com