Buone feste da fattiditeatro

Buone feste da fattiditeatro

Cara/o amica/o fatta/oditeatro, Tanti auguri per un sereno Natale e un buon inizio 2018! Il 2017 è stato un anno denso di teatro, danza, circo, festival e laboratori in giro per l’Italia, ho provato a riassumerlo con tutte (o quasi) le facce che ho incontrato. Ci vediamo nel 2018 con altri appuntamenti e moltissime novità!(…)

Tournée al Bar andata e ritorno: Shakespeare, oltre alla burla c’è di più

Tournée al Bar andata e ritorno: Shakespeare, oltre alla burla c’è di più

Si arricchisce di un altro capitolo ancora, Tournée da Bar, progetto capitanato dall’attore Davide Lorenzo Palla e dal suo fido polistrumentista Tiziano Cannas Aghedu; dopo “Otello”, “Romeo e Giulietta”, “Amleto” e “Macbeth”, alla saga shakespeariana si aggiunge “Il Mercante di Venezia”, in scena fino a domenica 17 dicembre 2017 al Teatro Carcano di Milano, che(…)

L’operazione Lisma a sdrammatizzare sull’italianità

L’operazione Lisma a sdrammatizzare sull’italianità

In scena dal 21 novembre al 14 dicembre 2017 al Teatro Franco Parenti di Milano – che ne cura anche la produzione -, “L’operazione” è creatura di Rosario Lisma. Lo è, perché suo è il testo, sua la regia e suo il ruolo del regista, che, in un frizzante divertissement di teatro nel teatro di(…)

Alternanza scuola lavoro e festival: un’occasione per tutti?

Alternanza scuola lavoro e festival: un’occasione per tutti?

Mi sono reso conto che negli ultimi quattro festival in cui sono stato coinvolto, con attività di collaborazione e/o di formazione, ho avuto a che fare con ragazzi che stavano intraprendendo il famigerato percorso dell’alternanza scuola lavoro, una delle innovazioni della Buona Scuola. In sostanza a tutti gli studenti dell’ultimo triennio delle scuole superiori viene(…)

In tournée nel Sud del pianeta tra Cile e Argentina

In tournée nel Sud del pianeta tra Cile e Argentina

Partire per scoprire nuove città del mondo è sempre stimolante, soprattutto per chi come noi conserva i ricordi delle tournée per poi trasformarli in drammaturgia – come accade nel nuovo progetto “The Global City”. Tornare però conserva in sé qualcosa di ancora più affascinante e magico: riconoscere i luoghi e le persone, riprendere il percorso(…)