Piedi per Terra e Testa nel Cloud: a Roma dal 10 gennaio due mesi di esplorazioni urbane

Urban Experience dal 10 gennaio al 25 febbraio presenta Piedi per Terra e Testa nel Cloud. Esplorazioni urbane per una mappa attiva della memoria partecipata, progetto realizzato con il sostegno di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Dipartimento Cultura.

Attraverso i radio-walkshow si realizzeranno decine di esplorazioni urbane (con sistemi radio e smartphone) durante le quali con l’uso di un geoblog si potrà attingere, dal web, ad informazioni non solo funzionali ma anche creative, narrative ed educative, per rivelare uno sguardo urbano inteso come capacità di produrre spazio pubblico. Dopo l’opening svolto a dicembre dal 10 gennaio si “sciama” dappertutto: sulla Prenestina si andrà alla scoperta del “Lago di Tutti”, emerso da una falda rotta dagli scavi di una speculazione edilizia arginata; a Monte Mario si partirà per un trekking urbano lungo un “parco lineare” ricavato lungo un tracciato ferroviario, reso spazio pubblico da un intervento emblematico di rigenerazione urbana; con i minori stranieri seguiti dalla Caritas percorreremo un tratto emblematico di quel “museo lungo 19 km” che sono le Mura Aureliane; ascolteremo parlare gli alberi di Villa Fiorelli e il rifugio antiaereo che è sotto le loro radici e che non è riuscito a salvare i cittadini dal bombardamento dell’estate del 1943; seguiremo al Tuscolano dei ragazzi ciechi dell’Istituto S.Alessio che ci condurranno nei loro percorsi quotidiani attraverso un”altro sguardo”… e sono solo le prime esplorazioni urbane delle 27 azioni che si svolgeranno fino al 25 febbraio.

radio-walkshow

Per i fattiditeatro, segnalo gli appuntamenti imperdibili: il radio-walkshow “Alle fondamenta del teatro”: un’incursione nei sotterranei del Teatro Argentina (20 gennaio, ore 18), l’audio-performance La cameriera di poesia di Claudia Fabris al bed & breakfast Giorni felici (23 e 24 gennaio ore 21, prenotazione obbligatoria), e la performance teatrale La Gerusalemme Liberata di Torquato Tasso: un “teatro d’ascolto” di e con Roberto Zibetti al Casale di Pio V (24 febbraio, ore 17 e ore 22).

E’ sempre consigliabile prenotare la propria radio scrivendo a info@urbanexperience.it o contattando (telefono, sms o WhatsApp) il 389.1160729.

#urbanexperience
#romacreativa

UE_2015-16_30_low_nobanner

> Scarica il programma completo in pdf
> Iscriviti all’evento facebook e invita i tuoi amici

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 17 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche

Il monologo della Sopraelevata

La videotag di uno dei radio-walkshow realizzati durante l'opening del progetto