instabili vaganti

Nella fabbrica del teatro di Barcellona

Nella fabbrica del teatro di Barcellona

Dal 26 al 29 marzo Instabili Vaganti, grazie al sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Barcellona ha portato in scena MADE IN ILVA – L’Eremita contemporaneo, al teatro La Vilella, dove ha diretto anche un workshop di 3 giorni rivolto ad attori e performer catalani. Ecco il racconto di questa “temporada” in Catalunya. Atterriamo a(…)

Anteprima nazionale per Megalopolis #43 di Instabili Vaganti (IAT 16-22mar)

Anteprima nazionale per Megalopolis #43 di Instabili Vaganti (IAT 16-22mar)

Roma Comincio segnalando due spettacoli di cui il blog è Social Media Partner: primo appuntamento per #METaRoma con Hotel Belvedere di Ödön von Horváth regia Paolo Magelli (T. Vascello, 17-22 – scopri la promozione speciale SOLO PER FATTIDITEATRO per i giorni di martedì, mercoledì e giovedì). Anteprima nazionale per Megalopolis #43 di Instabili Vaganti nell’ambito della(…)

La nostra piccola rivoluzione teatrale in Corea

La nostra piccola rivoluzione teatrale in Corea

Dalla fredda e caotica Seul ci spostiamo a Busan, metropoli sul mare nella zona meridionale del paese, dove le temperature e i ritmi di vita sono quelli del “Sud” e le persone non ti sorpassano di corsa sulle scale mobili della metropolitana. Torniamo per la quarta volta in questa città dove abbiamo passato, negli anni,(…)

East meets West in scena a Seul

East meets West in scena a Seul

Dopo il workshop di 5 giorni che si è concluso con la presentazione pubblica a Incheon entriamo nel vivo del nostro progetto con un gruppo ristretto di attori. Il 13 dicembre riprendiamo il lavoro con il fine di approfondire alcuni elementi emersi nei giorni precedenti e fissarli all’interno di una struttura per custodire in una(…)

Un workshop tra Oriente e Occidente

Un workshop tra Oriente e Occidente

ph Valerio Agolino Dopo il nostro primo giorno di adattamento, ancora in pieno jetleg iniziamo il workshop al Jaturi Actor’s studio di Seul. Il gruppo è formato da sei attori selezionati in base ad esperienze diverse in modo da dare un apporto alla fase di ricerca del progetto, con competenze che spaziano da canto alla(…)

Stracci della memoria in Corea

Stracci della memoria in Corea

Instabili Vaganti è di nuovo on tour, dopo i racconti dalla città del teatro in Tunisia e dal Festival più grande del mondo a Edimburgo, nelle prossime puntate sarà la volta di un paese lontano e affascinante: la Corea del sud. Per noi si tratta quasi di una seconda casa dato che vi facciamo ritorno per la(…)

Workshop di Selezione per l’International Laboratory 2015

10 -11 -12 novembre 2014 LIV Performing Arts Centre – Bologna In occasione dei festeggiamenti per i 10 anni della compagnia, Instabili Vaganti ha deciso di ampliare il suo organico attraverso un percorso di formazione gratuito che avrà inizio a gennaio 2015 Il percorso annuale di alta formazione e di ricerca nelle arti performative sarà(…)

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #8: Next Fringe

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #8: Next Fringe

Foto in copertina Alex Hewitt Nella scorsa puntata abbiamo parlato di Aurora Nova come una venue dove si aveva la garanzia di vedere spettacoli di teatro fisico e contemporaneo di altissima qualità nell’ambito del Fringe. La domanda che nasce spontanea è: quale venue ha sostituito Aurora Nova e può costituire oggi il tempio del teatro(…)

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #7: Fringe over

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #7: Fringe over

Photo in primo piano by @edinburghphotographic Intervista a Wolfgang Hoffman direttore di Aurora Nova in esclusiva per Instabili Vaganti On Tour – fattiditeatro Il festival è finito, la grossa macchina si è arrestata. Dopo il via vai di corrieri e container che riportano in diversi paesi scenografie e attrezzature, la città è tornata pian piano alla sua(…)

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #6: Towards the end

Guida galattica per il Fringe di Edimburgo #6: Towards the end

Il Fringe volge ormai al termine, si respira un’aria strana, troppa stanchezza, troppi giorni impegnati nel tentativo di comprendere questa enorme macchina dello spettacolo che si avvia e sembra non fermarsi mai…fino a quando non realizzi che sta per finire! Ancora non ci è chiaro cosa ci porterà questa esperienza, ancora non sappiamo se ci(…)