#comunicateatro Special Edition per #VolterraTeatro

Data: 23/07/14 - 27/07/14
Ora: -

Luogo
Volterra (mappa sotto)

Categorie


banner_VT2014_low

#comunicateatro Special Edition
laboratorio 2.0 interattivo e itinerante PER la città
a cura di Simone Pacini/fattiditeatro
in collaborazione con Rossella Menna
media partner Urban Experience

Attraverso l’utilizzo di Twitter, Foursquare, Instagram e Vine, un social media team coordinato da Simone Pacini/fattiditeatro racconta, con un’azione di Social Media Storytelling, l’esperienza artistica del festival, che il web 2.0 dà la possibilità di promuovere e valorizzare in maniera più empatica.

Le imprese culturali si stanno infatti accorgendo sempre di più dell’importanza di utilizzare i social media come strumento non solo promozionale ma anche di “socializzazione”, perché il cittadino/spettatore non vuole più solo assistere ma anche partecipare, condividere, interagire con l’evento che diventa così “esperienza”. Il festival VolterraTeatro da anni opera attivamente con i social media (la sua pagina facebook è nata nel 2009, una delle prime nell’Italia teatrale, l’hashtag #mercuziononvuolemorire è stato un tormentone nel 2012). Erede dell’esperienza di “Mercuzio non vuole morire”, il festival 2014 sarà affiancato da un’azione massiccia di Social Media Storytelling: un laboratorio itinerante per un racconto teatrale innovativo che unisca l’esperienza teatrale presente da venticinque anni a Volterra (la Compagnia della Fortezza e il festival VolterraTeatro), alle eccellenze architettoniche, artistiche ed enogastronomiche della città.

Programma

23 luglio ore 15-18
laboratorio teorico “Come socializzare un evento dal vivo”
Luogo: Logge di Palazzo Pretorio

23 luglio ore 21.30
incursione 2.0 nell’ambito di SIMURGH del Teatro dei Venti
Luogo: Montecatini Val di Cecina

24 luglio ore 15-18
laboratorio teorico “Come socializzare un evento dal vivo”
Luogo: Logge di Palazzo Pretorio

25 luglio ore 9.30-12.30
partecipazione come uditori all’incontro “#retecritica per  #volterrateatro”
Luogo: Carcere di Volterra
per partecipare è necessario essere autorizzati – info: http://volterrateatro.it/new/ingresso-in-carcere?lang=it

25 luglio ore 18-19.30
partecipazione al walk show condotto da Carlo Infante di Urban Experience in occasione del rito collettivo LA FERITA / LOGOS – RAPSODIA PER VOLTERRA a cura di Archivio Zeta

26 luglio ore 18
incursione 2.0 nell’ambito de “La ferita, il Volo – Maratona poetica per Volterra

27 luglio ore 10-13
analisi, archiviazione e disseminazione dei risultati (con Storify, Facebook e Pinterest)
Luogo: Logge di Palazzo Pretorio

>> Accanto alle ore indicate nel calendario, il laboratorio prevede momenti di lavoro autonomo, da concordare insieme al coordinatore. Nei pomeriggi e nelle sere di festival i partecipanti potranno seguire gli eventi in programma raccontandoli in costante interconnessione tra di loro e con il Social Media Supervisor Simone Pacini.
>> Tweet Photo Wall #volterrateatro live durante tutto il festival all’Ufficio Informazioni – Logge di Palazzo Pretorio

Date e orari:
dal 23 al 27 luglio

A chi è rivolto:
A chi opera nell’organizzazione e nella comunicazione in ambito culturale, a studenti universitari, ad amanti dei social media, a creativi e curiosi (requisiti: Smartphone con possibilità di connessione internet autonoma e utilizzo di almeno una tra le app Twitter, Foursquare, Instagram e Vine)
Massimo 10 iscritti

Costo: 80 euro (nella quota sono compresi gli ingressi a tutti gli spettacoli del Palcoscenico Città)

Scarica la scheda di iscrizione in formato word oppure pdf

Sto caricando la mappa ....