I miei tweet dal Roma Film Festival 2017

I miei tweet dal Roma Film Festival 2017

Diciotto film al Roma Film Festival 2017: sono andato meglio dello scorso anno! Almeno 4/5 davvero belli, in questa edizione molto americana (addirittura 11 film dei 18 che ho visto). Ecco i miei tweet, piccoli cinguettii (a proposito: io sono ancora a 140 caratteri tu?) con funzione anche di promemoria. Finalmente (a 9 giorni dal(…)

Bando Open Creazione Contemporanea: dialogare con la città di Pergine

Bando Open Creazione Contemporanea: dialogare con la città di Pergine

Scade il 12 dicembre il Bando Open Creazione Contemporanea per partecipare all’edizione 2018 di Pergine Spettacolo Aperto. Non perdere l’occasione, il festival è bellissimo (io ci sono stato l’anno scorso, trovi un report qui)! Bando Open Creazione Contemporanea 2018 Il bando Open Creazione Contemporanea 2018 è rivolto ad artisti (singoli, compagnie o collettivi) che operano nell’ambito della creazione(…)

TRENOff 2017, vetrina urbana del contemporaneo nella periferia di Bologna

TRENOff 2017, vetrina urbana del contemporaneo nella periferia di Bologna

Ecco il racconto fotografico della II edizione di TRENOff 2017: il primo fringe festival bolognese nella periferia della città che dall’8 al 15 settembre 2017 ha trasformato il quartiere Treno Barca in una “vetrina urbana del contemporaneo”. Direzione artistica: Instabili Vaganti ph. © 2017 Melissa Ianniello

Lanera strega e le sue performing-tales per una non buona notte

Lanera strega e le sue performing-tales per una non buona notte

«Le favole non servono a spiegare ai bambini che i draghi esistono. Questo i bambini lo sanno già benissimo da soli. Le favole servono a spiegare ai bambini che i draghi possono essere sconfitti», teorizzava Gilbert Keith Chesterton. Ecco, se questa è l’idea con cui abbiamo cercato di esorcizzare i mostri dei nostri incubi infantili(…)

Residenza Settimo Cielo: due anni di arte multidisciplinare nella valle dell’Aniene

Residenza Settimo Cielo: due anni di arte multidisciplinare nella valle dell’Aniene

Si sono conclusi da poco i due anni di attività della Residenza Settimo Cielo al Teatro La Fenice di Arsoli, durante i quali sono stato social media partner (qui ci sono i dettagli). È stato un percorso entusiasmante di arte multidisciplinare (teatro, musica, danza, teatro di figura, nuove tecnologie) in un paese di 1500 abitanti(…)

Al Symposium Internazionale di Shanghai tra innovazione e tradizione

Al Symposium Internazionale di Shanghai tra innovazione e tradizione

Il nostro worldtour 2017 non ci fa solo conoscere nuovi territori da esplorare, nuove città in cui immergersi, ma ci riporta nei luoghi in cui abbiamo lasciato una parte di noi. E’ il caso di Shanghai, megalopoli capace di abbagliarti con i suoi grattacieli, un dedalo contemporaneo di svettanti pareti luminose, che sembrano bucare un(…)

Claudia Marsicano: la “R.OSA” e le sue spine

Claudia Marsicano: la “R.OSA” e le sue spine

Per chi se l’è persa a Santarcangelo dei Teatri, dove si tiene uno dei festival più antichi e prestigiosi in materia di arti peformative contemporanee, eccola per soli tre giorni a Milano – dal 3 a 5 novembre 2017, a MTM Manifatture Teatrali Milanesi, Teatro Leonardo. Stiamo parlando di “R.OSA” di Silvia Gribaudi, coreografa già(…)

“Atti Osceni” di Bruni/Frongia a inaugurare il Progetto Wilde

“Atti Osceni” di Bruni/Frongia a inaugurare il Progetto Wilde

In scena dal 20 ottobre al 12 novembre 2017 al Teatro Elfo Puccini di Milano, “Atti Osceni” di Moisés Kaufman fa parte di un progetto Wilde di Bruni/Frongia: “L’importanza di chiamarsi Ernesto”, al debutto il 17 novembre, e poi il reading “Il fantasma di Canterville”, dal 21 novembre al 2 dicembre. Li si riconoscono subito,(…)

Uno Jodorowsky ben fatto nella messa in scena di Fabio Cherstich

Uno Jodorowsky ben fatto nella messa in scena di Fabio Cherstich

È rimasta in scena dal 10 al 29 ottorbre 2017, “Opera Panica” di Alejandro Jodorowsky, che Fabio Cherstich ha diretto al Teatro Franco Parenti di Milano. Un progetto lì nel cassetto per 16 anni e che, finalmente, il regista trova l’occasione per realizzare. Perché non è facile affrontare Jodorowsky e il suo immaginario strabordante, bulimico(…)

Carlo Guasconi, il Premio Tondelli e la “bugia”, che solo il teatro sopporta

Carlo Guasconi, il Premio Tondelli e la “bugia”, che solo il teatro sopporta

Premio Tondelli 2015, “Essere bugiardo”, drammaturgia di Carlo Guasconi, è approdato al Teatro Verdi di Milano, dov’è rimasto in scena dal 24 al 29 ottobre 2017. La storia è quella di un uomo, interpretato da un come sempre impareggiabile Massimiliano Speziani, messo duramente alla prova dalla vita: che, prima, gli ha portato via la moglie(…)