“RIP”: Afasiche visioni ai Linguaggi Creativi

MILANO – Senz’altro un’operazione interessante, quella di far parlare direttamente i fatti, i corpi, le circostanze; anche se, poi, quel che davvero avrebbero da dire, ce lo rivelano soltanto in modo reticente: come succede anche nella vita. Ed è proprio della quotidianità, che si tratta, in questo “RIP Raian_Isa_Patti” di Vioi Collectus e per la […]