Interviste

Fare teatro in Israele. Intervista a Smadar Yaaron

Fare teatro in Israele. Intervista a Smadar Yaaron

Il 13 Giugno 2018, nella sala Ketty La Rocca del Centro Le Murate/Progetti d’Arte Contemporanee è andato in scena “Um Muhamad”. Primo spettacolo della trilogia “Akko, My Love” dell’attrice e coreografa Smadar Yaaron (sito ufficiale), fondatrice insieme a David Maayan dell’Acco Theatre Center (sito ufficiale), ad Acco, nel nord di Israele. La serata è stata realizzata(…)

Il Suq Festival conclude oggi a Ventimiglia l’edizione del ventennale. Intervista a Carla Peirolero

Il Suq Festival conclude oggi a Ventimiglia l’edizione del ventennale. Intervista a Carla Peirolero

Stasera a Ventimiglia (info) si conclude la ventesima edizione del Suq Festival di cui siamo social media partner per il secondo anno consecutivo. Tra gli eventi di spicco c’è stato il debutto nazionale dello spettacolo “Sottile voce di silenzio”, un progetto teatrale di Paola Bigatto con Roberta Alloisio colonna portante del festival scomparsa prematuramente l’anno scorso.(…)

Il confine non è un limite: intervista a Chiara Elisa Rossini su Intime Fremde

Il confine non è un limite: intervista a Chiara Elisa Rossini su Intime Fremde

Sta per arrivare a Milano (domani 29 e 30 marzo), nella coraggiosa e ben costruita stagione di Zona K (all’interno del focus “Democracy”) lo spettacolo Intime Fremde di Welcome Project. Io l’ho visto a febbraio al Teatro Comunale di Vicenza nell’ambito del ciclo di spettacoli organizzati dal Teatro del Lemming, che è anche produttore dello spettacolo. In(…)

“Sa  Prière”, la sua preghiera: intervista a Malika Djardi

“Sa Prière”, la sua preghiera: intervista a Malika Djardi

Stasera Malika Djardi presenterà “Sa Prière” a Manège de Reims, all’interno del festival Reims Scènes d’Europe. Ottima occasione per proporvi l’intervista che ebbi il piacere di farle nel 2015. L’estate alle porte, incontrai Malika Djardi nel primo pomeriggio di fronte all’Istituto Francese. Era tornata a Firenze, per una collaborazione con il Gruppo Teatrale Nanou, qualche settimana(…)

Per un Teatro della Voce. Intervista a Gianluca Secco

Per un Teatro della Voce. Intervista a Gianluca Secco

Gianluca Secco, friulano classe 1981, è un cantante sui generis: utilizza la voce in modo unico, associandola alla musica, alla poesia e al teatro con l’aiuto di una loop station. A fine ottobre, fortemente voluto dal direttore artistico Enrico De Angelis, si esibisce sul palco del Teatro Ariston di Sanremo per “Il Premio Tenco 2016”(…)

Tipstheater: coinvolgere lo spettatore con un “tip”

Tipstheater: coinvolgere lo spettatore con un “tip”

Ho intercettato TipsTheater per la prima volta due anni fa al festival Teatro a Corte che si svolge tra Torino e le dimore sabaude. In due anni si è strutturato e promette di diventare uno strumento interessante in mano alle imprese culturali per coinvolgere maggiormente lo spettatore. Ho fatto cinque domande “al volo” alle anime di questo(…)

Può il Teatro guarire il Pianeta? Intervista ad Andrea Brunello

Può il Teatro guarire il Pianeta? Intervista ad Andrea Brunello

Debutta stasera a Bordeaux Pale Blue Dot, l’ultimo lavoro della Compagnia Arditodesìo che affronta questioni scientifiche attraverso il teatro. Dopo il debutto francese, lo spettacolo comincerà la sua tournée italiana nel 2016 e sarà al Teatro Libero di Milano in maggio. Ho fatto alcune domande al fondatore Andrea Brunello su questo nuovo lavoro e sul suo(…)

“I’m a Kommunist Kid”: intervista a Glen Çaçi

“I’m a Kommunist Kid”: intervista a Glen Çaçi

A Firenze, durante il festival Fabbrica Europa, ho incontrato ed intervistato Glen Çaçi, autore e performer albanese. Lo avevo già visto in scena, qualche mese prima, nello spettacolo La tempesta di Motus. Durante il festival, nel mese di maggio, ho avuto la possibilità di vedere il suo ultimo lavoro:  KK / I’m a Kommunist Kid. In scena solo(…)

Armine, Sister: la testimonianza di Teatr Zar sul genocidio armeno

Armine, Sister: la testimonianza di Teatr Zar sul genocidio armeno

Durante Fabbrica Europa, festival in corso a Firenze fino al 3 luglio, ho potuto incontrare e intervistare Jaroslaw Fret, fondatore e regista del gruppo di ricerca teatrale polacco Teatr Zar. Già da diversi anni conoscevo il gruppo ed il loro lavoro sull’uso della voce e sul canto, è stato perciò molto bello ed interessante poter(…)