plateaLmente – uno sguardo sulla scena milanese

Cesar Brie a Milano: due regie a confronto

La stagione 2013-14 di Campo Teatrale presenta, fra l’altro, un’interessante rassegna di regie di Cesar Brie a Milano: così, dopo “L’albero senz’ombra” – dal 16 al 19 gennaio –, i primi due weekend di febbraio sono stati dedicati alla doppia rappresentazione di “Orfeo ed Euridice” – di cui l’argentino è anche drammaturgo – e, a(…)

L’efferato candore oversize di Sgorbani/Ammendola

L’efferato candore oversize di Sgorbani/Ammendola

Già nel titolo c’è un ossimoro: “Angelo della gravità”, che fa pensare allo splendido dispiegarsi d’ali di fulgide figure celestiali e poi, in qualche modo, a qualcosa di ponderato e pesante. Ed allora viene in mente il terribile Angelo Vendicatore o San Michele mentre schiaccia sotto il calcagno il diavolo; oppure proprio lui – il(…)

Quinto: non uccidere

Quinto: non uccidere

Fresco del Premio “Jurislav Korenić” per la Regia al GRAND-PRIX del 53mo Festival MESS di Sarajevo 2013, “L.I. Lingua Imperii” di Anagoor è stato in scena fino a oggi all’Elfo Puccini di Milano. Un testo composito – drammaturgia di Patrizia Vercesi e Simone Derai, pure regista -, che mescola varie suggestioni comunicative: video, (poca) azione(…)

Capodanno Meneghino

Capodanno Meneghino

Se le Feste Natalizie sono certo una buona occasione per stare in famiglia – croce e delizia -, non mancano poi felicemente anche gli appuntamenti mondani: così se Santo Stefano dice ‘cinema’, perché non trasformare la notte di San Silvestro in un’occasione per andare a teatro? Di quelli ‘leggeri’, si sa: perché nella notte dell’(…)

Munch e Van Gogh: l’urlo del girasole

Munch e Van Gogh: l’urlo del girasole

 “Leggera, leggera: quasi una bagatella…”: questa è un po’ la sensazione di fondo, all’uscita dal Teatro Verdi, dove il 18 e 19 dicembre è stato in scena “The Peinter – The scream of the sunflower”. Ma poi ti accorgi che di ‘lieve’, in fondo, c’era solo il codice scelto: e la capacità di dire, pur senza sferrar l’affondo.(…)

Vita da Prometeo

Difficile definire cosa sia, questo “Intanto… sono qui. Interiorità di Prometeo”, che ha debuttato il 12 dicembre al Teatro Scala della Vita e che è rimasto  in replica fino al 14. Il foglio di sala ci parla di ‘un vero e proprio musical per attore solo’: senza, però riuscire a illuminarci molto di più, non essendo, questo,(…)

L’intento dissacratorio di Matanicola e Fattoria Vittadini

L’intento dissacratorio di Matanicola e Fattoria Vittadini

All’ Atir Ringhiera dal 13 al 15 dicembre “To this purpose only” di Matanicola – ovvero il duo formato dal performer israeliano Matan Zamir e dall’italiano Nicola Mascia – per e con Fattoria Vittadini, presenta uno spaccato di quella che sembrerebbe essere l’immagine dell’Italia all’estero. Si articola in un trittico: una prima scena di corpi(…)

Nuovi Scenari

Nel weekend di Sant’Ambrogio – 7 e 8 dicembre – il teatro meneghino Franco Parenti ha aperto le sue porte al “Premio Scenario”, prestigiosa kermesse di drammaturgia giovane, ospitando la messa in scena di: “M.E.D.E.A. Big Oil” (InternoEnki Collettivo) e “Mio figlio era come un padre per me” (dei fratelli Diego e Marta Dalla Via)(…)

“A’ NDO STA, O PRESEPE?”

“A’ NDO STA, O PRESEPE?”

Sarebbe stato un autentico peccato, perderselo, questo “Natale in casa Cupiello”, scritto da Eduardo nel lontano 1931 e qui adattato, interpretato e diretto da un Fausto Russo Alesi, che sembra non accusar il colpo della distanza nel tempo. Sarebbe stato un peccato: per il genio mimico ed evocatore dell’attore Alesi, per l’assoluta liricità di certe(…)

Autour di ‘DON GIOVANNI’: biografia di un desiderio

Autour di ‘DON GIOVANNI’: biografia di un desiderio

Settantacinque minuti di assoluto – e divertito – relax, più o meno, è il tempo della vacatio mentis che TAP Ensemble sa regalare in “Don Giovanni in carne e legno” ed in cui il pur celeberrimo e celebrato Casanova sembra diventare quasi solo un pretesto per raccontare come Commedia dell’Arte e ‘guarratelle’ – i tipici(…)