Dominio Pubblico: questa settimana la cultura a Roma è Under 25

E’ sicuramente uno degli appuntamenti più interessanti della stagione romana, “Dominio Pubblico – la città agli Under 25” che comincia domani 31 maggio e prosegue fino a domenica 5 giugno in vari spazi della Capitale (il Teatro Argot Studio a Trastevere, Il Teatro dell’Orologio vicino Piazza della Chiesa Nuova, il Foyer del Teatro Valle e il Teatro India). Il progetto è giunto alla sua terza edizione e vede nella rassegna solo la fase terminale: anche quest’anno circa 20 ragazzi Under 25 hanno progettato, organizzato e realizzato 6 giorni di eventi tra cinema, teatro, musica e arti visive. Programmando spettacoli con artisti rigorosamente Under 25. E quest’anno mi sembra che ci sia anche un’impennata sulla qualità artistica: la prima assoluta di Cinque allegri ragazzi morti #tuttonuovo (qui sotto il video di Applelets che lo presenta), Kova Kova lo “spin off” di Collettivo Sch su Schwab, Alice di Dynamis, Albania casa mia di Aleksandros Memetaj, solo per citarne alcuni.

Alle origini del progetto, nel 2014 il manifesto che inaugurava la stagione recitava: “Nessuno può appropriarsi in maniera esclusiva di ciò che è di Dominio Pubblico, piuttosto ciascuno può prendere quel bene e goderne”, rimane questa, una delle convinzioni di base e degli obiettivi della settimana degli Under. In particolare l’attenzione del gruppo si è rivolta alla necessità di creare spazi di condivisione e luoghi d’incontro tra gli artisti e gli spettatori, per l’affermazione dell’arte dei giovani per i giovani.

Tra i partner di quest’anno troviamo Crowdarts, la prima piattaforma di crowdfunding per le performing arts. Il crowdfunding è un mezzo eccezionale, per questo ti invito a do-na-re (hai tempo fino al 3 giugno), io l’ho già fatto! Basta cliccare qui, ci vogliono 2 minuti. Anche quest’anno fattiditeatro è social media partner dell’evento, inoltre domani 31 maggio e mercoledì 1 giugno si terrà la quarta edizione romana di #comunicateatro.

Dominio pubblico

Arianna Pozzoli e Valeria Belardelli in Kova Kova

Quindi, consulta il programma qui e ci vediamo in questi giorni a Dominio Pubblico. Ti consiglio a maggior ragione di venire se sei Over 25: sia per vedere lo stato della creatività giovanile ma anche e sopratutto perché il dialogo tra generazioni può solo far bene alla cultura e alla nostra città.

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche