EXCELSIOR: istantanee del ritorno al gran ballo

 

EXCELSIOR il nuovo spettacolo di Salvo Lombardo prodotto dalla compagnia CHIASMA con il sostegno del MiBACT è arrivato a Roma. Il coreografo siciliano, artista associato dello storico festival di danza trentino Oriente Occidente, porta sul palco del Teatro Vascello nell’ambito di Romaeuropa Festival uno spettacolo multimediale nel quale la danza interagisce con la videoarte, con le sperimentazioni di light design curate da Luca Brinchi e Daniele Spanò e con le musiche di Fabrizio Alviti.

EXCELSIOR, come suggerito dal nome stesso, è costruito sulla citazione del Gran Ballo che debuttò al Teatro alla Scala nel 1881, un’elegia del progresso (industriale, positivista e coloniale) contro il mostro dell’Oscurantismo.

Nella scrittura coreografica di Salvo Lombardo EXCELSIOR diventa un contenitore di narrazioni che inquadrano la situazione politica e sociale dell’Europa odierna attraverso la lente specifica della rappresentazione del corpo e degli immaginari esotizzanti e razzializzati che questo tempo continua a proporre attraverso una moltitudine di contesti , di linguaggi, di raffigurazioni e di media.

Lo spettacolo sarà in scena oggi domenica 21 ottobre alle ore 17:00 al Teatro Vascello di Roma.
Questa raccolta di fotografie è stata realizzata in occasione del debutto internazionale all’Oriente Occidente Dance Festival il 31 agosto 2018.

 

EXCELSIOR
Concept, Coreografia, Regia Salvo Lombardo
Danzatori Jaskaran Anand, Cesare Benedetti, Lily Brieu, Lucia Cammalleri, Leonardo Diana, Fabritia D’Intino, Daria Greco
e i partecipanti del laboratorio Around Excelsior
Collaborazione alla coreografia  Daria Greco
Cultural advisor Viviana Gravano
Musiche Fabrizio Alviti
Light and video design Daniele Spanò e Luca Brinchi
Movie contribution Isabella Gaffè
Video Homo Homini Lupus Filippo Berta
Costumi Chiara Defant
Assistenti tecnici Loris Giancola, Luca Giovagnoli, Gabriele Termine
Organizzazione Sabrina Chiarelli
Produzione Chiasma with the support of MiBACT – Ministero Beni e Attività Culturali e del Turismo
Co-produzione Théâtre National de Chaillot, Parigi, Festival Oriente Occidente, Rovereto; Festival Fabbrica Europa,  Firenze, Romaeuropa Festival, Roma; Versiliadanza, Firenze. 
In collaborazione con Teatro della Toscana / Pontedera Teatro,  ACS Abruzzo
Nell’ambito del progetto Residenze coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 / Piemonte dal Vivo

Carolina Farina

Carolina Farina

Fotografa indipendente, vive e lavora a Roma. Si è diplomata in Fotografia presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano con una tesi sul rapporto tra fotografia e immaginario visuale nelle società massmediatiche, successivamente ha frequentato il Master in Curatela Museale e Organizzazione di Eventi presso lo IED – Istituto Europeo di Design di Roma. Dal 2014 collabora come fotografa di scena con Fattiditeatro.it. Ha realizzato reportages fotografici dedicati alle arti visive e performative per Short Theatre, Teatri di Vetro, Attraversamenti Multipli, Salvo Lombardo/CHIASMA, Collettivo Cinetico, Biennale College, ArTransit – performing art in motion, Routes Agency - Cura of Contemporary Arts e per il web magazine roots§routes – research on visual cultures con il quale ha pubblicato anche testi critici.
Carolina Farina