IT Festival: Milano si riempie di teatro (i consigli teatrali dall’11 al 17 maggio)

IT Festival, Mummenschanz, Fabbrica Europa e molto altro in questa settimana (chiedo perdono, ma non sono riuscito a fare il video).

MILANO (IT Festival e non solo..)

E’ la settimana di IT INDIPENDENT THEATRE FESTIVAL di cui il blog è Social Media Partner: tre giorni full immersion nel meglio della scena indie milanese negli spazi post-industriali della Fabbrica del Vapore (15-17 – leggi il resoconto della conferenza stampa scritto da Francesca). Per il resto Solo di me debutta al T. i (14-25) e Lehman Trilogy torna in scena (Piccolo Teatro Grassi, 12-31). Danza: Dance Exp(L)osion è la rassegna proposta dal T. Martinitt (16-25). All’Elfo due gli spettacoli da vedere: Paranza – Il miracolo (15-17) e La società di Musella/Mazzarelli (13-17).

ROMA

I Mummenschanz e il loro teatro del silenzio, del mimo e delle ombre (T. Olimpico, fino al 17). Debutto per Corso involontario per l’uso di evidenti debolezze, di Lorenzo Gioielli, regia Virginia Franchi (T. Brancaccino, 14-24). GenesiQuattroUno di Bruno/Villano finalista In-Box  (T. Vascello, 15-17). Debutto romano per Absolute Beginners di TeatrInGestazione  nell’ambito di Doit Festival (T. Due, 14-15). Quindicesimo anno di repliche per Terzo millennio drammaturgia e regia Fabio Massimo Franceschelli (T. Tordinona, 12-16). Daniele Timpano (con Ecce Robot) e non solo nella curiosa rassegna Goldrake Age (T. Biblioteca Quarticciolo 15-17). Infine, in questa settimana comincia Inventaria, festival organizzato dalla Compagnia DoveComeQuando giunto alla V edizione (T. dell’Orologio, 11-24).

Concludo con uno spettacolo fuori porta che vale sicuramente una trasferta: Ottavia Piccolo presenta Donna non rieducabile di Stefano Massini per Festival di Teatro Civile CassinoOFF diretto da Francesca De Sanctis (Aula Pacis di Cassino, 15).

TOSCANA

Boleroeffect di Cristina Rizzo a Fabbrica Europa

Boleroeffect di Cristina Rizzo a Fabbrica Europa

Accade quasi tutto a Firenze. In primis la seconda settimana di Fabbrica Europa con la danza di Cristina Rizzo e Daniele Albanese (Italia) BALLET PRELJOCAJ (Francia), CRISTINA CAPRIOLI (Svezia) e GLEN ÇAÇI  (Albania/Italia). E poi La prossima stagione di e con Michele Santeramo immagini Cristina Gardumi (T. della Pergola, 14-16), lo spettacolo teatral-musicale Francesco Nuti: andata, caduta e ritorno (T. Puccini, 17) e  la visita in forma di spettacolo, a cura di Teatro dell’ElceIL SOGNO DI RODOLFO SIVIERO sulla viat del cosiddetto “007 dell’arte” (Museo Casa Siviero, 16). In provincia di Pisa (a Crespina) da vedere SENTIERI #3 Un’indagine sul tempo: un percorso teatrale site-specific ideato e diretto da Serena Gatti e Raffaele Natale (Parco di Villa Montelisi, 16-17).

MANIFESTO 70x100.indd

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche