Amukina World speciale Cina: il 27 maggio live su Instagram

Finalmente Amukina World vola in Cina (dove in teoria Instagram è bloccato)! Ma andiamo per gradi: in principio fu Amukina mon amour: 40 interviste live Instagram per analizzare le reazioni e le problematiche del settore dello spettacolo dal vivo durante la crisi Covid-19 (qui ci sono le registrazioni).

Al momento siamo nel mezzo di Amukina World, il secondo formato che amplia lo sguardo in una dimensione internazionale, per fare ulteriori riflessioni. Fino ad adesso siamo stati in Francia, USA, Regno Unito, Iran e altri paesi (qui ci sono le registrazioni).

Dopodomani mercoledì 27 maggio (alle ore 15 italiane) ci sarà una puntata speciale sulla Cina con tre ospiti: a Prato raggiungeremo Matteo Burioni consulente e cofondatore dell’Associazione Orientiamoci in Cina, con il quale introdurremo la puntata e parleremo della comunità cinese della sua città (la terza in Europa). È grazie a Matteo che ho raggiunto (e sarà in collegamento da Pechino) Irene De Angelis sinologa e traduttrice free lance. Con lei faremo il punto sulla situazione cinese con un focus sul mondo culturale. Grazie a Irene, infine, raggiungeremo Martina Morrocchi, attrice, producer e fondatrice a Pechino della Mamonahi Theatre Company. Con Martina parleremo delle sue attività con uno sguardo globale al mondo delle performing arts in Cina in era Covid-19.

Segui fattiditeatro su Instagram e collegati mercoledì 27 maggio h15 per la diretta

Infine, gli ultimi appuntamenti di Amukina World (finiti i quali spero di mollare Instagram per un po’):

29 maggio h15 da Damasco (Siria)
Missak Baghboudarian, direttore Orchestra Sinfonica Nazionale Siriana

1 giugno h15 da Atene (Grecia)
Anastasios Koukoutas, studioso e dramaturg di danza

3 giugno h15 da Seul (Corea del Sud)
Andrea Paciotto, attore, regista e direttore CultureHub Europe

5 giugno h16 da San Paolo (Brasile)
Mauricio Paroni, autore e regista e Cacá Carvalho, attore e regista