IAT 18-24feb: Wim Vandekeybus, Play-K(ei), Andrea Baracco

Settimana tranquilla a Roma. Mentre al Teatro India prosegue l’installazione Art You Lost? (che si conclude il 23 con la Silent Night), al festival Equilibrio ben due creazioni di quello che secondo me è il miglior coreografo in assoluto: il belga Wim Vandekeybus (il 20 e il 23). Per Parabole fra in sanpietrini Extra in scena Pamela Sabatini con O taccia per sempre (22 e 23), mentre al Cometa Off è in scena il testo inedito per l’Italia di Neil LaBute IN A DARK DARK HOUSE (dal 19 al 3). Per la prosa classica, segnalo La scuola delle mogli di Molière con la regia di Marco Sciaccaluga (19-3mar) al T. Argentina.

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=-LXY88OCsqI?rel=0]

Una novità a Milano: la stagione di ZonaK PLAY-K(ei) 2013, uno spazio nuovo al quartiere Isola. Questa settimana il concerto-spettacolo PIROFONIA. Le macchine meravigliose di Mechanics for Dreamers (22 e 23). Al T. Menotti al via la rassegna Scintille a Milano con Idiot SavantZwischenTraumTheater (18-19). Ancora: L’archivio delle anime. Amleto da Shakespeare di e con Massimiliano Donato a Campo Teatrale (22-24); POEMA A FUMETTI di Dino Buzzati, regia Paolo Valerio, al T. Libero (18-28).

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=uHh6bqG93JU?rel=0]

In Toscana, veramente tante cose da vedere: a cominciare dal Giulio Cesare di Andrea Baracco che arriva al T. Verdi di Pisa, spettacolo che ha debuttato al “teatro delle Indie a Roma” ..il teatro della Compagnia delle Indie 😉 complimenti! (23 e 24).
Particolarmente vivace l’offerta fiorentina, con spettacoli concentrati nel fine settimana che ovviamente si pesteranno i piedi: L’arte della commedia di Eduardo de Filippo nella messinscena di Teatro Minimo al T. Florida (22 e 23); Disastri di Daniil Charms, adattamento per la scena Riccardo Goretti e Alessandra Aricò al T. Everest (22 e 23); Aldo morto di Daniele Timpano per ComicoCivileFestival allo Spazio Magma (23 e 24); GOGMAGOG con NON E’ QUEL CHE SEMBRA scritto e diretto da Virginio Liberti con Tommaso Taddei al T. Studio di Scandicci (22 e 23).
Rincaro la dose e aggiungo anche, al Teatro della Pergola, Monica Guerritore che diventa Judy Garland in End of the rainbow (dal 19 al 24).
Andando in provincia: al Supercinema di Monteroni d’Arbia (SI) per la stagione di straligut il 22 Mi chiamo Rachel Corrie di Viner e Rickman, regia di Alessandro Fabrizi, con Cristina Spina (bello il sito ma aggiornatelo!).
Ma l’evento della settimana è forse lo storico The Suit di Peter Brook che dopo le repliche romane arriva al Funaro di Pistoia (22 e 23).

The Suit - photo: telegraph.co.uk
The Suit – photo: telegraph.co.uk

Correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi ricevere "fattidinews" la newsletter mensile di fattiditeatro?

Lascia il tuo indirizzo email:

luglio, 2022

X