Debutto nazionale per il Ruggito di Balletto Civile a Milano (IAT 14-19apr)

Si riparte dopo due settimane di pausa pasquale con i consigli teatrali ROMAMILANOTOSCANA. Questa settimana Balletto Civile, Krypton, Claudio Tolcachir, Barone/Chieli/Ferrari, il Workcenter di Mario Biagini ecc. ecc.

Roma

A una signorina a Parigi

A una signorina a Parigi

VIVA LA VIDA!: un nuovo RedReading per la coppia Bartolini/Baronio, “pratiche di cambiamento per un’altra felicità possibile” a partire dal libro La felicità al potere. José Pepe Mujica a cura di Cristina Guarnieri e Massimo Sgroi – ed. Editori Riuniti (Carrozzerie NOT, 16). Segnalo due spettacoli al T. dell’Orologio: Adamo & Eva scritto e diretto da Mauro Santopietro e Note di cucina di Rodrigo Garcia regia Giuseppe Roselli (fino al 19) e due al T. Tordinona: Citizen X – Storie di ordinaria precarietà e A una signorina a Parigi di Barone/Chieli/Ferrari (14-19).

Milano

Ruggito Balletto Civile

Ruggito Balletto Civile

Sei personaggi in un centro commerciale, vite parallele che ogni giorno si incastrano: Ruggito è il nuovo spettacolo di Balletto Civile (T. Out Off, 14-19). Nuovo allestimento per La gabbia di Stefano Massini, con la regia di Renato Sarti (T. Ringhiera, 16-19). Proseguono le repliche di N.N. Figli di nessuno  di Francesca Garolla, regia Renzo Martinelli (T. i, fino al 27 – leggi la recensione di Francesca), di Emilia dell’argentino Claudio Tolcachir (T. Grassi, fino al 19) e di Tu, eri me di Batignani/Faloppa (T. Elfo, fino al 19). Ma è la settimana anche di Ambra Angiolini in LA MISTERIOSA SCOMPARSA DI W di Stefano Benni (T. Elfo, 14-19) e de LO ZOO DI VETRO di Tennessee Williams regia Arturo Cirillo (T. Menotti, fino al 19).

Toscana

Le parole nascoste - Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards

Le parole nascoste
– Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards

Barga > Dallo stupore alla rivelazione. Il rifiuto del reale, l’esplorazione linguistica e l’assurdo come mondo comico da scandagliare. L’affabulatore Alessandro Bergonzoni porta con Nessi le sue visioni sempre più complesse (T. dei Differenti, 18).

Firenze > Attenzione: il Cirque Eloize arriva in Toscana con ID (T. Verdi, 14-19)! Per la danza: Don Quijote di CieTwain/Compagnia Petrillo Danza, coreografia Loris Petrillo (T. Florida, 18). Per il teatro: IL BALLO da Irène Némirovsky scrittura scenica Sissi Abbondanza di Chille de la Balanza (T. Arena San Salvi, 16-19).

Pontedera > In scena L’Open Program del Workcenter of Jerzy Grotowski and Thomas Richards con Le Parole Nascoste (The Hidden Sayings), regia di Mario Biagini. Il lavoro dell’Open Program è un’esplorazione creativa dell’interazione fra canti del Sud degli Stati Uniti, canti appartenenti alla tradizione degli schiavi e testi legati all’origine della Cristianità, tradotti principalmente dal copto, provenienti dall’attuale Egitto, dal Medio Oriente e dalla Grecia. I canti liturgici della tradizione nera vengono presi a modello per mettere in luce la loro capacità di riscoprire vie di trasformazione e contatto (T. Era, 17-19).

GrossetoMario Perrotta presenta due spettacoli del progetto Ligabue; un’indagine sui luoghi che segnarono l’esistenza e la creazione artistica del pittore italo-svizzero: Un bès – Antonio Ligabue e Pitùr (T. degli Industri, 14-15apr).

MassaFabrizio Gifuni racconta le storie dalle trincee ispirate alla figura dello scrittore Carlo Emilio Gadda e ai suoi Diari di guerra e di prigionia con L’ingegner Gadda va alla guerra (T. Guglielmi, 14-16).

Scandicci (FI) > Secondo e terzo atto per 15/45 UNO STUDIO SULLE GUERRE regia Giancarlo Cauteruccio (T. Studio Krypton, 10-18).

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche