Non fare Stories! Aperta la call per il lab di comunicazione al Dialma di La Spezia

È aperta fino al 2 maggio la call, diretta a un max di 10 partecipanti tra i 17 e 30 anni, per il workshop gratuito Non fare Stories! condotto da Simone Pacini, docente di comunicazione digitale e ideatore del progetto Fattiditeatro, e promosso all’interno del progetto Comunichi@amo (capofila Provincia della Spezia). 

Un workshop di comunicazione digitale social da venerdì 26 a domenica 28 maggio 2023 presso il Il Dialma nell’ambito della prima edizione di Tutta la vita davanti. Festival di teatro per vecchi del futuro (progetto a cura di Alice Sinigaglia e organizzato da SCARTI Centro di Produzione teatrale d’Innovazione della Liguria all’interno della programmazione di Fuori Luogo La Spezia).

La call è diretta a un max di 10 partecipanti di età compresa tra i 17 e i  30 anni: studentз, lavoratorз e curiosз delle arti performative, interessati a sviluppare competenze in digital storytelling e social media marketing. I partecipanti formeranno una redazione temporanea che seguirà tutti gli spettacoli e gli eventi collaterali del festival, sperimentando con i social per restituire emozioni, visioni e testimonianze da Tutta la vita davanti. Festival di teatro per vecchi del futuro.

I partecipantз seguiranno una parte teorica di digital e social media marketing, in seguito metteranno in campo ciò che avranno imparato creando dei canali specifici e raccontando su Instagram e TikTok ciò che sta dietro e intorno agli spettacoli, i luoghi che li ospitano e le persone che li realizzano. Un’occasione per vivere un’esperienza comunitaria, incontrare artisti e staff, assistere agli spettacoli, inventare nuovi formati e contenuti e  vivere a 360 gradi il festival. Non serve preparazione, solo entusiasmo e creatività! 

Il laboratorio fa parte del progetto COMUNICHI@AMO finanziato nell’ambito di AzioneProvinceGiovani, promosso dall’Upi e sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale – Apg 2021. In partenariato con Provincia della Spezia (ente capofila), IS.FOOR.COOP, Gli Scarti ETS, I.I.S Capellini-Sauro, Anci Liguria. 

Il festival

Tutta la vita davanti. Festival di teatro per vecchi del futuro è un primo tentativo di incontro e scambio organizzato dai giovani per i giovani. Un luogo ospitale per artisti che hanno il dovere di sperimentare dentro un mondo teatrale la cui normalità non prevede un pensiero reale sulle giovani generazioni di spettatori. Per tutti loro, per tutti noi, abbiamo alcune doverose domande. Come vivere il presente senza farsi schiacciare dal peso della storia? Quali dinamiche sistemiche subiamo come incoscienti neofiti dello spettacolo dal vivo? Può davvero esistere un teatro giovane? Come possiamo, nel nostro piccolo, rinnovare il microcosmo teatrale? E ancora, l’innovazione è davvero una prerogativa della nostra generazione, oppure l’ennesimo mito assimilato dal mondo produttivo? Tutte queste domande, e molte altre, saranno la base dei tre giorni di festival che avranno luogo a La Spezia nell’ultima settimana di maggio, innervando ogni spettacolo, ogni  performance e ogni discussione di un discorso che sia, speriamo, fondativo di un inusuale e profondo momento di festa, gioia, rinnovamento ed euforia. 

Alice Sinigaglia

Alice Sinigaglia nasce a La Spezia nel 1996. Si diploma in regia alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi nel 2022. Dal 2017 lavora con SCARTI di La Spezia. Scrive e dirige Domino (menzione speciale al Premio Scenario Infanzia 2018) e Il Canto del Bidone (finalista al Premio Scenario 2021). Dal 2021 è assistente alla regia di Serena Sinigaglia, con cui cura il saggio di diploma degli attori della Civica Paolo Grassi Senza Titolo.

Scarti Centro di Produzione teatrale d’Innovazione della Liguria

Scarti nasce come impresa culturale nel 2007 da un gruppo di giovani artisti, operatori e tecnici del territorio spezzino. Nata quasi per gioco, nel 2022 diviene il primo Centro di Produzione teatrale d’Innovazione della Liguria. 

Scarti si contraddistingue per l’intenso e costante lavoro sul territorio, per l’attenzione e l’inclusione di fasce marginalizzate – adolescenti, anziani, disabili e detenuti -, per la produzione e circuitazione di spettacoli a livello nazionale e per l’organizzazione di stagioni, rassegne e festival di arte performativa. Il centro gestisce e cura alcuni spazi teatrali e culturali nella provincia della Spezia e di Massa Carrara: Il D!alma – cantiere creativo urbano, dove prende vita la rassegna di teatro contemporaneo Fuori Luogo; Il Teatro degli Impavidi di Sarzana, uno dei teatri storici più antichi della Liguria; il Teatro Astoria di Lerici e il Teatro F. Quartieri di Bagnone (MS) di cui gestisce il reparto tecnico. 

Il lavoro di Scarti non si esaurisce nella programmazione e gestione di spazi dediti al teatro, il centro infatti co-organizza, con l’Associazione Fuori Luogo La Spezia, Fisiko! – Festival di azioni cattive, che agisce negli spazi dell’Ex Ceramica Vaccari, luogo recuperato, simbolo dell’operaismo del secolo scorso in provincia. Nel 2023, Scarti organizza il suo primo festival Under30, a cura di Alice Sinigaglia, dal titolo Tutta la vita davanti. Festival di teatro per vecchi del futuro.

In un presente affaticato, incomprensibile e precario, Scarti guarda agli ultimi dieci anni per disegnare il decennio che verrà, procedendo per tentativi, salti e deviazioni. Provando ad abitare l’interregno: “La crisi consiste nel fatto che il vecchio muore e il nuovo non può nascere: in questo interregno si verificano i fenomeni morbosi più svariati” (Antonio Gramsci).

Calendario

26-27-28 maggio 2023

La Spezia, Il Dialma – Via Claudio Monteverdi 117

mattina: workshop teorico e lavoro sui contenuti 

pomeriggio e sera: visione spettacoli e partecipazione agli eventi del festival 

Info e modalità di iscrizione

per iscriversi: inviare una mail con anagrafiche complete (nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale, numero di telefono e recapito mail) a comunicazione@associazionescarti.com 

CALL RISERVATA A UNDER30 – Il workshop è gratuito

I partecipanti avranno accesso gratuito a tutti gli eventi di Tutta la vita davanti. Festival di teatro per vecchi del futuro

numero max di partecipanti: 10

DEADLINE ISCRIZIONI: 2 maggio 2023

Simone Pacini

Articoli correlati

Condividi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fatti di teatro - il podcast (ultimo episodio)

Vuoi ricevere "fattidinews" la newsletter mensile di fattiditeatro?

Lascia il tuo indirizzo email:

aprile, 2024

X