“Il filo di Arianna”: laboratorio con Zaches Teatro a Certaldo (FI)

La compagnia Zaches Teatro propone un laboratorio d’indagine performativa, sul tema del mito classico del Minotauro, da novembre 2014 a marzo 2015, che sarà articolato in 14 incontri con cadenza settimanale più una fase finale intensiva dal 2 al 6 marzo 2015. Il laboratorio, aperto ad un numero massimo di 10 partecipanti, porterà alla creazione di una performance site specific che sarà presentata il 7 e 8 marzo 2015 all’interno della stagione de IMacelli No Theatre 2014/2015.

Il cantiere-laboratorio svilupperà un percorso formativo legato ai linguaggi scenici della compagnia e contemporaneamente sarà occasione d’indagine e sperimentazione sui temi che Zaches Teatro sta approfondendo per la nuova produzione. Il percorso laboratoriale prende il nome di “Il filo di Arianna” poiché sarà l’appiglio che consentirà di addentrarsi nel labirinto della ricerca e della genesi creativa, prendendo il lusso di perdersi pur mantenendo saldi i principi estetici e pedagogici di partenza. I partecipanti lavoreranno insieme agli attori del gruppo e avranno la possibilità di confrontarsi con il processo creativo della compagnia attraverso la realizzazione della performance site specific in cui saranno coinvolti.

Pertanto i partecipanti al laboratorio dovranno garantire la loro disponibilità per l’intera durata del progetto. La performance, di circa 20 minuti, potrà essere ripetuta fino a tre volte a sera durante le due giornate di replica in orari ancora da definire. La partecipazione al laboratorio è condizione imprescindibile per la partecipazione alla performance e viceversa.

Ciò che è fuori di te è una proiezione di ciò che è dentro di te, e ciò che è dentro di te è una proiezione del mondo esterno. Perciò spesso, quando ti addentri nel labirinto che sta fuori di te, finisci col penetrare anche nel tuo labirinto interiore” (Haruki Murakami)

> Scarica il pdf con le info dettagliate

Laboratorio d'Indagine performativa Il Filo di Arianna2