Ritratti e parole: alla scoperta degli attori de Le parole lievi

Ultimo post della mia stagione teatrale! Ancora Volterra e ancora Progetto Hybris: dopo le foto di scena della prima, nuova gallery di Nico Rossi (realizzata nell’ambito del progetto #SocialHybris in collaborazione con Vai Oltre!) con i primi 32 ritratti degli attori de Le parole lievi, preludio del nuovo lavoro della Compagnia della Fortezza ispirato all’opera di Jorge Luis Borges, drammaturgia e regia Armando Punzo. Gli straordinari costumi anche quest’anno sono stati realizzati dalla geniale Emanuela Dall’Aglio. Chapeau!

Per un’accurata descrizione puoi leggere il racconto di Massimo Marino appena uscito su Doppiozero. Le foto ufficiali di Stefano Vaja su Le parole lievi e su tutto il Progetto Hybris invece le trovi sulla pagina fb della compagnia.

Le foto che seguono sono un’anteprima della seconda parte della mostra Beyond the Wall – Rethinking Humanity; la prima parte con gli attori della Compagnia della Fortezza con i costumi di scena di Santo Genet è stata presentata alla Fondazione Studio Marangoni di Firenze e nel cortile della Torre del Maschio della Fortezza Medicea di Volterra durante il Progetto Hybris.

Fotogallery Le parole lievi

Copertina

Le parole lievi 

Simone Pacini

Si occupa di comunicazione, formazione e organizzazione in ambito culturale. Nel 2008 concepisce il brand “fattiditeatro” che si sviluppa trasversalmente imponendosi come forma di comunicazione 2.0. I suoi laboratori e le sue partnership che mettono in relazione performing arts e nuovi media sono state realizzate in 13 regioni. Dal 2015 crea progetti e tiene lezioni e workshop di “social media storytelling” per lo spettacolo dal vivo. Gestisce il b&b Giorni felici a Roma.

Leggi anche