Kala Mela: laboratori teatrali a Santiniketan, India

Kala Mela (dal 17 Gennaio al 14 Marzo 2015) è un evento teatrale che propone una serie di laboratori condotti da registi provenienti dal Nord e Sud America, dall’India e dalla Polonia. Kala Mela è rivolto principalmente ad artisti ed attori ma anche a ricercatori e studenti provenienti da tutto il mondo. Un caleidoscopio culturale ed incontro di metodologie attraverso i quali potranno scaturire nuove sensibilità poetiche e nuove creazioni artistiche.

Kala Mela (in Bengali: L’Incontro delle Arti), immagina nuovi linguaggi per le mappe interiori del mondo creativo. L’evento darà ai partecipanti la possibilità di essere liberi da abitudini e automatismi e più aperti ad accogliere tradizioni di culture antiche e sperimentazioni innovative.

Registi teatrali dall’India, la Colombia, il Messico e la Polonia lavoreranno insieme ai partecipanti allenando corpi e percezioni a vedere, ascoltare, a creare e a recitare. I laboratori si propongono di aprire nuovi ed antichi canali comunicativi, preservando la conoscenza e la memoria dei rituali delle diverse culture ed allo stesso tempo di riflettere sulle tendenze contemporanee internazionali dell’arte e del teatro. Kala Mela unisce il teatro, l’arte, il rito e l’antropologia per dare inizio a nuovi metodi di apprendimento e per esplorare nuove tecniche creative.

L’evento si situa nell’orizzonte della consapevolezza di una propria geografia spirituale ed è pensato per celebrare i 25 anni di attività di Theatre House. Il suo sviluppo conduce gentilmente in India, viaggiando attraverso il Messico, la Colombia e la Polonia. Kala Mela immagina di espandere i paesaggi segreti interiori e di suscitare nuove visioni creative. Nel dialogare con le altre arti, con il rito e con l’antropologia, il teatro può accrescere il proprio potere ed il suo incanto.

Eleonora Caturegli e Claudia Roselli hanno promosso la I edizione di “Kala Mela – Teatro, Arte, Rito e Antropologia”. L’evento avrà luogo a Santiniketan, (Bengala Occidentale-India) dove si trova la Casa del Teatro (Theatre House), il centro per la ricerca teatrale fondato da Abani Biswas nel 1990, totalmente immerso nella natura (leggi un’intervista/reportage).

I quattro laboratori proposti da Kala Mela sono indirizzati a professionisti del teatro, ad artisti di varie discipline, a studenti e ricercatori di tutto il mondo e a tutte le persone interessate ad avere un’esperienza pratica di alcune fra le più complesse ed innovative ricerche artistiche nel campo della cultura del XXI secolo. Incontri e conferenze si terranno in collaborazione con l’Università Visva Bharati, fondata dal premio Nobel R. N. Tagore, una delle più conosciute e prestigiose università indiane. Il gruppo internazionale dei registi è composto da: Jairo Cuesta (Colombia), Agnieszka Korytkowska (Polonia), Nicolas Nuñez Alvarez (Messico) e Deepan Sivaraman (India).

Essi guideranno i seguenti laboratori:
Surrender, Jairo Cuesta, 17-31 Gennaio 2015 (scarica il pdf)
Quando danzo, prego due volte, Agnieszka Korytkowska, 1-14 Febbraio 2015 (scarica il pdf)
Il teatro come rito personale, Nicolas Nuñez Alvarez, 17 Febbraio-1 Marzo 2015 (scarica il pdf)
Esplorare il linguaggio del teatro di scenografia, Deepan Sivaraman 3-14 Marzo 2015 (scarica il pdf)

> Scarica il pdf con le info e le descrizioni brevi di tutti i laboratori
> ENGLISH VERSION (PDF)
> Scrivi a  kalamela2015@gmail.com per maggiori info

kalamela

Correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vuoi ricevere "fattidinews" la newsletter mensile di fattiditeatro?

Lascia il tuo indirizzo email:

luglio, 2022

X